giovedì 4 luglio 2024

L'Eredità di Lady Heath



Lorraine Heath

L'Eredità di Lady Kathryn

(Per i Lettori di Storie in Costume, Lettori di Commedie, Lettori di Rivalse Amorose) 

Recensione
di Monica Montanari 


Un eroe cinico che dopotutto ama la campagna

Dalla vostra Lyanne Quay di Un Conte per Tiranno!
Ho provato con Lorraine Heath – da non confondersi con Virginia Heath – cover stupenda ed ebook caro e salato: costa quasi sei euro.
Ne vale la pena? 
No, anche se L. Heath scrive benissimo.
Il fatto è che i romanzi fin de siècle, non sono così tanto lontani dalla contemporaneità come desidererebbe una lettrice di romance storici. 
C’è la galanteria, c’è la durezza della società contro i “deboli”, ma il mondo è già moderno, solo molto stronzo. In particolare in questo romanzo ci sono protagonisti molto bene gestiti narrativamente, ma uguali a mille altri: il dramma del singolo viene liquidato attraverso la sua storia particolare, ma non suona autentico. La trama è pensata in modo brillante, ma quella strettamente relativa all’evoluzione sentimentale dei protagonisti, no.
Lui è un Rhett Butler di Via col vento reso cinico dalla condizione di secondogenito e poi dalla rovina familiare. Lei accetta la condizione sociale della donna del suo tempo e ha un solo cruccio, riuscire a mettere le zampe su un certo cottage 🙂
Il romanzo si regge sull’assunto che il cinico e il cottage siano incompatibili, che cioè lei non possa avere l’uno senza perdere l’altro. La ragazza ignora ciò che noi tutte sappiamo, i cinici se si parla cottage non sono secondi a nessuno! :-)


Monica Montanari 
(alias Lyanne Quay, Ophelia Keen, Ashley Andrews)

Link d’acquisto a L'Eredità di Kathryn di Heath



Link d’acquisto a Un Conte per Tiranno di Quay

Imprevedibile e focosa come può esserlo una vera irlandese, e senza amore come può esserlo unicamente un’orfana, lady Wilhelmina Osraige deve affrontare da sola il soggiorno a Londra per la “piccola stagione” invernale.

È però lord Iain Middleton, terzo conte di Huntly, l'imperturbabile e ascetico banchiere, a doversi occupare di lei, con grande sgomento di entrambi, e a sovrintendere la sicurezza e il benessere della lady poco più che ventenne.

Al più integerrimo dei confratelli della Hellfire non resterà che tiranneggiare la giovane esperta di arti da salotto e tentare di togliersela dai piedi. Di trovarle un marito o rispedirla in Scozia, perché lui è un uomo tutto d’un pezzo.

E che pezzo!

Tant’è, l’imprevedibile Wilhelmina propone al conte di impartirgli lezioni d’amore e Lord Huntly dovrà stare ben attento a non abbandonare la schiera degli angeli custodi.

O finirà dritto in quella dei serafini infiammati d’amore, come il rosso scintillante dei propri capelli e di quelli color borgogna di Wilhelmina.

Commedia Romantica , romance storico di periodo georgiano


___________

N.B. LA RIVIVISCENZA DI QUESTO BLOG è DEBITRICE AD AMAZON PER AVERMI CANCELLATO TUTTE LE MIE VECCHIE RECENSIONI E AVERMENE IMPEDITE DI NUOVE. JEFF BEZOS SARà BEN FELICE DI TENERSI RECENSIONI FARLOCCHE A CENTINAIA CHE PONGONO AI VERTICI DELLE CLASSIFICHE TITOLI A VOLTE, NON DICO IMMERITEVOLI BENSì, PROPRIO ILLEGGIBILI. NON SCRITTI IN ITALIANO. CI SI DIMENTICA SEMPRE CHE QUESTE PIATTAFORME OBBEDISCONO A INTERESSI PRIVATI, NON A UN’IDEA PURCHESSIA DI “giustizia”. E DUNQUE SE PICCHI DURO E IN DIECI PROTESTANO PERCHÈ PICCHI DURO, JEFF TRA TE E QUEI DIECI (ANCORCHÈ PARENTI E AMICI DELL’AUTORE STRONCATO) SCEGLIE QUEI DIECI PERCHé 10 È maggiore di 1. Con ciò ora spalmo subito su Novelbus le mie belle stroncature e anche su Goodreads. 

A la guerre com a la guerre.

Nessun commento:

Posta un commento